fbpx
absolutegamer

Il creatore di uno dei roguelike più popolari di tutti i tempi sta usando il suo nuovo progetto per riparare agli errori di 11 anni fa

The Binding of Isaac è senza dubbio uno dei migliori roguelike in circolazione e i numeri dei giocatori e le recensioni entusiastiche lo dimostrano.

Tuttavia, c’è un aspetto del gioco che il creatore Edmund McMillen vorrebbe aver fatto in modo diverso. In un nuovo post su Steam, scrive: “Se mi chiedessi qual è il più grande difetto di The Binding of Isaac, direi al 100% che è quello di non spiegare cosa fa ogni oggetto sull’HUD quando ci si trova accanto”

Leggi di più su www.gamesradar.com